#nevergiveup

SUNFLOWER LANYARD

Tabella dei Contenuti

Federica Casagrande

Presidente e Fondatrice dell'Associazione Una contro Tre

A livello globale oltre 1,3 miliardi di persone vivono con una disabilità, ma mentre alcune persone ne sperimentano una visibile, altre no.

Alcune disabilità, condizioni o malattie croniche, non sono infatti immediatamente evidenti agli altri e, per alcune persone, questo può rendere difficile capire e credere che qualcuno abbia davvero bisogno di supporto, chiedendosi se davvero la persona di fronte a loro abbia una reale disabilità. 

Il collarino con i girasoli, anche conosciuto all’estero come The Hidden Disabilities Sunflower lanyard, è nato nel Regno Unito nel 2016 ed è ora riconosciuto a livello globale come il simbolo delle disabilità nascoste. Con questo collarino le persone possono volontariamente esprimere la loro condizione non immediatamente visibile, e la conseguente necessità d’aiuto, comprensione, o più tempo nelle loro attività, permettendo loro di sentirsi più sicuri e di viaggiare in modo indipendente sapendo che riceveranno il supporto di cui potrebbero aver bisogno in ogni fase del loro viaggio: dal terminal all’imbarco, sul volo e all’arrivo a destinazione… perché tutti hanno diritto di scegliere come e dove viaggiare e sperimentare la bellezza del mondo in cui viviamo!

Ad oggi in molti aeroporti, come ad esempio al Marco Polo di Venezia, questo collarino è gratuito e si può chiedere nell’Info Point.

 RICORDA:  “solo perché non puoi vederlo, non significa che non ci sia”

IL TUMORE AL COLON RETTO

I tumori dell’intestino colpiscono principalmente il colon ed il retto, con un’incidenza mondiale del 10 % su tutti i tumori; principalmente colpiscono le persone sopra

Leggi Tutto »

LA GASTROENTERITE

Provocata spesso da cibi o acqua contaminati, ha quasi sempre natura virale. Stiamo parlando della gastroenterite. Dovuta a virus, come norovirus e rotavirus, batteri, come

Leggi Tutto »

IL SANGUE D’ORO

Esiste un gruppo sanguigno rarissimo! Si chiama “Sangue d’oro”, scientificamente Rh null, e chi ce l’ha ha una completa assenza di qualsiasi antigene Rh, che

Leggi Tutto »

Più che una semplice associazione
Una
Famiglia